SPES 1970. L’UOVO (DI PASQUA) CHE HA IL GUSTO DELLA LIBERTÀ

L’UOVO è l’ultima dolce novità solidale lanciata per Pasqua da SPES 1970.

Realizzato all’interno del progetto Spes@Labor dai giovanissimi detenuti dell'Istituto Penale Minorile Ferrante Aporti di Torino, l’UOVO di Spes è una golosa scoperta:120 gr di cioccolato fondente con al suo interno, per rafforzare il messaggio, una sorpresa che sa parlare di lavoro e di speranza: gli oggetti di Extraliberi, la cooperativa sociale che opera all’interno della Casa Circondariale Lorusso e Cotugno di Torino.

Dal 2013 presso il carcere minorile di Torino si trova un laboratorio di Spes1970 in cui alcuni giovani detenuti imparano il mestiere di addetto alla produzione del cioccolato, attraverso un percorso di formazione teorico e pratico volto al loro reinserimento all'interno del tessuto sociale, al fianco dei maître chocolatier di Spes. Barretta su barretta, molti ragazzi in questi hanno imparato un mestiere e, alla fine del loro percorso in carcere, hanno trovato un nuovo lavoro nella cooperativa sociale.

“Spes@Labor - dichiara Antonio Di Donna, Presidente di Spes -  è un progetto che mette al centro le persone, offrendo loro la dignità di un lavoro e la possibilità di ricominciare. Il nostro cioccolato è artigianale e di qualità, ma il sapore più forte che vorremmo sentisse chiunque abbia voglia di assaggiarlo è quello della libertà!”

www.cioccolatospes.it

 



Torna alle news